Pallavolo Maschile Serie C. I Leoni perdono per 3 a 1 contro la prima in classifica

Avezzano – Dopo la pausa natalizia riprende il campionato interregionale di pallavolo maschile di Serie C con il girone di ritorno.

Leoni dell’A.S.D. Leonessa Avezzano Volley 2015, allenati da Lidia Di Carlo, perdono fuori casa per 3 set a 1 (12-25,16-25,27-25,23-25) contro la Pallavolo Alba Adriatica, prima assoluta in classifica.

Una partita molto difficile per gli avezzanesi partiti in condizioni sfavorevoli viste alcune assenze importanti dovute ad infortuni e malanni di stagione e contro una squadra che da anni tenta di salire in serie B e che vanta giocatori importanti, alcuni con trascorsi pallavolistici rilevanti in serie superiori.

La partita, che si è giocata alle ore 21 ad Alba Adriatica, è iniziata da parte degli avezzanesi con poca fiducia nelle loro capacità e, nei primi due set, ci sono state delle carenze in ricezione e molti errori in battuta. C’è da segnalare, nel secondo set, l’esordio del giovane tagliacozzano di prospettiva Vittorio Campanile.

Considerata la situazione Lidia Di Carlo osa e stravolge la formazione.

Nel terzo set infatti decide di far partire titolare il secondo palleggiatore Gabriele Mannino e di cambiare ruolo al primo palleggiatore, il capitano Cristiano Iannuccelli, che inizia a giocare come schiacciatore-ricettore.

A questo punto si instaura un equilibrio tra gli schiacciatori-ricettori Luca Moro e Cristiano Iannuccelli, che dà la possibilità al palleggiatore Mannino di utilizzare anche i centrali in attacco, in particolare il centrale Stefano La Greca, che diventa incisivo oltre che a muro anche in attacco.

La formazione vincente viene confermata anche nel quarto set, ma nonostante sia stato avvincente e molto combattuto viene ceduto dai Leoni con il punteggio di 23 a 25, perdendo così la partita per 3 set a 1.

La nostra squadra, formata da elementi che si trovano a giocare per il primo anno insieme, finalmente trova una sintonia di gioco, che ci ha consentito di vincere il terzo set, con il punteggio di 27/25. Ritengo che questa sia la chiave del girone di ritorno. Al momento l’imbattuta Alba Adriatica nel girone di andata ha perso un solo set con noi, con Ortona (seconda in classifica) e con Montesilvano (terza in classifica). Essere riusciti a riaprire la partita significa che la nostra squadra ha ancora delle potenzialità che proveremo a tirar fuori nella prossima partita in casa contro Jurassic Volley Chieti domenica 19 gennaio alle ore 18.” dichiara l’allenatrice Lidia Di Carlo.

Fonte dell’articolo: www.terremarsicane.it