Pallavolo Maschile Serie C. I Leoni perdono il derby con L’Aquila al tie break

Avezzano – Si è disputata ieri, domenica 24 novembre, presso il Palasport “Luigi Marini” di Avezzano la sesta giornata del campionato interregionale di pallavolo maschile serie C.

I Leoni, dell’AS.D. Leonessa Avezzano Volley 2015 allenati da Lidia Di Carlo, hanno perso al tie break per 16 a 14 contro i Vigili del Fuoco Bellucci L’Aquila dopo una partita molto combattuta (25-19, 22-25, 23-25, 25-12, 14-16).

La gara è stata caratterizzata da diversi momenti spettacolari di gioco ma anche da cali di prestazione da parte di entrambe le squadre che, evidentemente, sentivano particolarmente il derby.

Anche il numeroso pubblico presente ha tifato con entusiasmo e l’agonismo in campo, soprattutto nel quinto ed ultimo set, si è fatto sentire ancora di più.

Alla fine però la squadra aquilana è riuscita a portare a casa la vittoria conquistando, sul 14 pari, gli ultimi due punti, prima con una battuta vincente poi con un fallo di doppia fischiato al palleggiatore dell’Avezzano.

La partita, molto sentita dai nostri ragazzi, e sicuramente anche dalla squadra avversaria, non è andata come pensavamo andasse” dichiara Lidia Di Carlo “con un’assenza importante per la nostra squadra, Michele Memola, dopo un infortunio in allenamento, viene a mancare stabilità in ricezione e in difesa, ma abbiamo tanti giocatori per essere competitivi. Il nostro opposto Davide Fontana è certamente il miglior giocatore del match. Ritengo però che il risultato sia ingiusto. Abbiamo preannunciato reclamo per più di una volta durante la partita per motivi che verranno spiegati nella sede opportuna. Speriamo di poter rigiocare la partita.”

Leonessa Avezzano Volley 2015:

Prima allenatrice: Lidia Di Carlo

Seconda allenatrice: Giovanna Cerone Pisegna

Giocatori: Raffaele Petronca, Luca Cipolloni, Alberto De Angelis Curtis, Cristiano Iannuccelli, Luca Moro, Stefano La Greca, Alexandre La Greca, Gabriele Mannino, Davide Fontana, Rotellini Flavio, Giovanni Talarico e Koba Tsverava (Under 18) e Filippo Retico (Under 16)

Fonte dell’articolo: www.terremarsicane.it